0. Imperia

Da Arma di Taggia a Sanremo*

Rilassante passeggiata da Arma di Taggia lungo una porzione della famosa ciclopedonale del Ponente. Più un santuario gioiello incastonato nella roccia, dalla valenza anche archeologica. Il lungomare di Arma di Taggia Dopo un mese da dimenticare, tra frane e diluvi, finalmente il tempo è bello! Il terreno però appare ancora Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Imperia

Antico sentiero del Beodo di Bordighera*

Un percorso unico, in un palmeto storico, lungo la traccia del Beodo, l’antico acquedotto di Bordighera. Nella luce brillante che conquistò Monet. Partenza da Bordighera alta È una splendente giornata di ottobre, mentre saliamo alla città vecchia di Bordighera. Partiamo dalla piazzetta della chiesa parrocchiale (per la precisione dal bar Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Prato della Cipolla e Monte Maggiorasca*

L’anellino del Prato della Cipolla tocca la vetta più alta dell’Appennino ligure nonché un pratone da picnic, sotto un bel torrione roccioso. La seggiovia da Rocca d’Aveto Mai stata in Val d’Aveto, dice Luciana. Ok, rimediamo subito con la più classica delle gite. Da Prato della Cipolla al Monte Maggiorasca. Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Sopralacroce, chiesa misteriosa nel bosco e altro*

Sopralacroce: cascate, sorgenti sanguigne taumaturgiche, ruderi misteriosi come rovine Maya, volti scolpiti nella pietra. Un itinerario magico. Con un po’ di fantasia… ma neanche tanta! Partenza da Prato Sopralacroce Votata 4.000 volte come luogo del cuore del Fai, la chiesa di San Martino di Licciorno (o Liciorno) a Sopralacroce m’incuriosiva Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Villa Duchessa di Galliera*

Villa Duchessa di Galliera è un giardino romantico ottocentesco di grande pregio storico e naturalistico. Vasto e complesso (32 ettari, due colline, 18 km di viali!), va affrontato con un minimo di pianificazione… O si rischia di fare ben più di 10.000 passi! Perciò, a costo di essere prolissa, ecco Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Imperia

Bajardo e l’anello di Piécastello*

L’anello di piécastello si srotola nel verde in fondo alla Val Nervia intorno alla vera sorpresa: Bajardo. Un luogo magico, integro, lontanissimo dal flusso turistico. Bajardo Lasciamo l’auto all’imbocco del paese di Bajardo (accanto a un piccolo parco giochi) e prendiamo a sinistra via XX Settembre seguendo il cartello “panorama, Leggi tutto…

Di renata, fa
0. La Spezia

Framura e il giro delle tre Torri**

Framura è un compendio della Liguria più verace: creuse e scalinate a mare che costeggiano orti profumati, borghi con torri medievali, ville nella macchia e lungomare con spiaggette nascoste. E non manca neanche il porticciolo, protetto dallo scoglio più grande della Liguria! Il lungomare di Framura In un sabato dell’ottobre Leggi tutto…

Di renata, fa
0. La Spezia

Giandriale e salita al Monte Alpe**

Un posto bucolico il Giandriale, ai piedi del Monte Alpe in Val di Vara. Aria fine che sa di erba, fiori e resina. Pascoli verdi e boschi secolari, stereofonia di cinguettii. E il parco avventura per tornare bambini… Partenza da Fascette Lasciamo l’auto nella località Fascette, dopo una stradina tutta Leggi tutto…

Di renata, fa