0. Genova

Lungo i Laghi del Gorzente**

Percorso molto vario. Laghi dall’alto, laghi a pelo d’acqua, dighe, ponti, testimonianze storiche. Ma, se si ha poco tempo, basta arrivare al Bric Nasciu per portarsi via un ricordo indelebile dei Laghi del Gorzente. Questa passeggiata nasce da un incontro fortunato. Un sabato mattina, mentre ci aggiriamo in stato confusionale Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Imperia

Alle selvagge Cascate dell’Arroscia***

Per chi ama l’acqua. Dal gorgoglio del rio Grupin sotto il ponte antico al fragore delle Cascate dell’Arroscia, a Mendatica: tonnellate d’acqua che zompano sulle rocce nere con un salto di 30 metri. Dopotutto Mendatica viene dal dialettale Mendéga, “manda acqua”! Partenza dal cane di Filippo, Mendatica È la cascata Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Prato Casarile e le Cascate del Geirato

Una conca prativa sede di un antico lago e cascatelle degne di una giungla esotica, in una breve passeggiata alle spalle di Genova. Partenza da Cartagenova Partiamo da Cartagenova. Dal piazzale capolinea del bus, prendiamo a destra la salitina tra le case. Giriamo a sinistra, passiamo sotto un archetto e Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Lungo il Rio Gambaro, dietro Pegli

Da due ville nobiliari a un concentrato di campagna verace, lungo la valle del Rio Gambaro, con tanto di campionario di animali da cortile. Intorno a un imponente ponte ferroviario che risale al 1894 (ed è sanissimo). Partenza da Genova Pegli Seconda uscita post lockdown, anche questa breve ma intensa Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Imperia

Rocchetta Nervina e il ponte Cin*

Un’antica mulattiera che da Rocchetta Nervina risale un canyon “selvaggio”. Fino a un ponte medievale, tra rocce bianche e laghetti verde menta. Vietato o no? Sono gentilissimi al Comune di Rocchetta Nervina quando telefono per chiedere dell’agibilità del sentiero per il ponte Paù. Un’ordinanza del sindaco vieta trekking e canyoning Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Sopralacroce, chiesa misteriosa nel bosco e altro*

Sopralacroce: cascate, sorgenti sanguigne taumaturgiche, ruderi misteriosi come rovine Maya, volti scolpiti nella pietra. Un itinerario magico. Con un po’ di fantasia… ma neanche tanta! Partenza da Prato Sopralacroce Votata 4.000 volte come luogo del cuore del Fai, la chiesa di San Martino di Licciorno (o Liciorno) a Sopralacroce m’incuriosiva Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Imperia

Dolcedo: passeggiata tra gli ulivi**

Facile e di grande pregio naturalistico, l’anello Dolcedo – Lecchiore – Bellissimi è tutto immerso nel verde-argento degli ulivi. Tocca tre paesi, cinque chiese e, volendo, comprende anche una tappa a piccoli laghetti nel bosco. Partenza da Dolcedo È domenica! C’è un allegro mercatino colorato quando ci apprestiamo a partire dalla Leggi tutto…

Di renata, fa
0. Genova

Passeggiata al Lago della Tina ad Arenzano**

Alle spalle di Arenzano, gita all’inaspettato Lago della Tina, bellissimo e facile da raggiungere. In un ambiente aspro e solitario, quasi selvaggio. Da Agueta verso il Lago della Tina Lasciamo l’auto in località Agueta du Sciria, nei pressi del ristorante omonimo. Imbocchiamo a sinistra una sterrata che sale dolcemente tra Leggi tutto…

Di renata, fa
0. genova-piacenza

Al Lago Nero sotto il Monte Nero*

Il bel Lago Nero, ai piedi del Monte Nero, oltre il confine con l’Emilia, è il più grande lago glaciale dell’Appennino ligure-emiliano. E presenta anche un’interessante rarità botanica. Partenza dal Passo dello Zovallo Partiamo dal Passo dello Zovallo salendo nella faggeta. Seguiamo lo spartiacque tra Ceno e Nure e, giunti Leggi tutto…

Di renata, fa